18 marzo 2016 - 20:17

Tempo di lettura:

Premio Severgnini, le borse di studio del 2016

Sono sei gli studenti che hanno vinto le borse di studio intitolate a Dante Severgnini per l'anno 2016. Marco Gnocchi, Gloria Gatti, Michela Gatta, Emilia Costa, Mattia Donati e Claudia Ruf­foni hanno ricevuto il premio che la società "Dante Severgnini Trust" assegna ogni anno a coloro che, diplomatisi al Liceo Galilei con una votazione non inferiore a 90/100, «abbiano manifestato nel corso dei loro studi, a giudizio dei loro professori, particolare predisposizione allo studio». Le borse di studio consistono in «un contributo per ogni anno di studio universitario erogabile sino al conseguimento della laurea».

Durante la cerimonia sono stati premiati anche i 13 studenti del Galilei che nello scorso anno scolastico hanno concluso l'Esame di Stato con la votazione di 100/100. Si tratta di Mushtaq Noraiz, Irene Pirrone, Alice Fumagalli, Alessia Annie Rota, Alberta Allegra Chignoli, Gloria Gatti, Sofia Giannini Foresti, Fede­rico Bellandi, Andrea Marmi­roli, Marco Pelizzari, Martina Bossi, Cecilia Molendi e Gio­vanni Moretti. Un premio è andato anche a Samuele Gatti, Paolo Cairoli e Stefano Cerea che si sono laureati nello scorso anno accademico con il voto di 110 e lode.

La premiazione si è svolta sabato 12 marzo nella sala consiliare del comune di Caravaggio alla presenza del dirigente scolastico Claudio Venturelli, dell'assessore comunale alla cultura Gianni Testa, del nipote di Dante Severgnini, Carlo Severgnini, del presidente della Banca di credito cooperativo di Caravaggio Carlo Mangoni e del di­rettore della filiale della Banca popolare di Ber­gamo Giuseppe de Carli.

(Nella foto: l'articolo dell'edizione del "Giornale di Treviglio" di venerdì 18 marzo 2016)

 

(foto: "Giornale di Treviglio")