21 maggio 2020 - 15:07

Tempo di lettura:

Chiara Mazzuca, studentessa della 5aA del liceo scientifico, ha ricevuto una menzione speciale al concorso nazionale “I linguaggi dell’immaginario per la scuola”, organizzato dal Ministero dell’istruzione e da Romics (il Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema e games, promosso dall'associazione Isi.Urb e da Fiera di Roma).

Alla quarta edizione della manifestazione hanno partecipato più di seicento studenti delle scuole italiane, che nei loro elaborati hanno affrontato temi come il bullismo, le pari opportunità, il patrimonio storico e artistico, una sana alimentazione, l’inclusione e l’accoglienza attraverso i linguaggi dei games, delle illustrazioni, dei fumetti e dei video e per raggiungere il traguardo di un mondo a "fame zero".

Il lavoro di Chiara Mazzuca, intitolato "In una credenza incantata...", affrontava il tema dell'alimentazione proponendo la dieta mediterranea come strumento per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il concorso si concluderà con un evento online, durante il quale saranno annunciati i vincitori della IV edizione del concorso.

Qui sotto le tavole realizzate da Chiara Mazzuca.

 

In una credenza incantata di Chiara Mazzucca
In una credenza incantata di Chiara Mazzucca
In una credenza incantata di Chiara Mazzucca
In una credenza incantata di Chiara Mazzucca

Parole chiave