11 giugno 2019 - 22:37

Si chiama "Labyrinth" il videogioco  che Emilio Facchetti, Alberto Lanzini e Sofia Cavagna hanno realizzato durante il laboratorio dedicato alla programmazione che è stato organizzato durante le lezioni del corso opzionale di musica per il biennio tenuto dal professor Fausto Torre. Gli studenti hanno imparato a usare il linguaggio di programmazione C# e si sono serviti della piattaforma multimediale "Unity", progettata per lo sviluppo di videogiochi.

In questo video, la presentazione del videogame.