2 dicembre 2018 - 18:22

Clicca sull'immagine per passare alla modalità estesa

Con la cerimonia di premiazione di sabato 1° dicembre si è conclusa l'edizione 2018 del premio letterario "Gianfrancesco Straparola" organizzato dal comune di Caravaggio in collaborazione con il "Corriere della Sera" e con il patrocinio della provincia di Bergamo e della regione Lombardia.

Il primo premio della sezione principale è andato a Giuseppe Lamarca, che ha vinto con il racconto "Indivia", che è stato pubblicato sul dorso di Bergamo del "Corriere della Sera" di domenica 2 dicembre. Nella sezione giovani invece, la giuria composta dallo scrittore Raul Montanari, dal sindaco di Caravaggio, Claudio Bolandrini, da Francesco Tadini, studioso di storia locale, da Marco Brizzi, rappresentante del "Corriere", e da Antonio Bavaro, delegato del Rotary Club di Treviglio e della Pianura Bergamasca, ha dato il premio a Sharon Fera, studentessa di Calvenzano che frequenta la 4aH del liceo Galilei di Caravaggio.

Il racconto con il quale Sharon ha vinto il premio si intitola "Qui, e qui" e può essere letto a questo link.