8 giugno 2018 - 22:06

I ragazzi delle classi 4aA e 4aC che hanno partecipato al progetto PON Alternanza presso la Sesaab – Eco di Bergamo hanno prodotto un video per l’Agenzia tutela della salute provinciale finalizzato alla prevenzione di comportamenti a rischio per la salute fisica e psicologica degli adolescenti.

Più di tante parole, i ragazzi sembrano chiedere agli adulti coerenza e credibilità.

Il video, presentato durante una trasmissione realizzata dai ragazzi stessi negli studi di Bergamo TV alla presenza del direttore generale dell’Agenzia di tutela della salute, dottoressa Mara Azzi, è stato apprezzato dalla committenza come efficace strumento di comunicazione che utilizza il linguaggio non verbale più adatto alla fascia di età cui è rivolto.