6 giugno 2018 - 16:52

Freud va sottratto al mondo degli psicologi e consegnato a quello dei filosofi: è un grande pensatore che perfeziona il concetto di "inconscio". Umberto Galimberti racconta la nascita della psicoanalisi (la "scienza ebrea", la definirà il nazismo) e il pensiero di Freud e Jung.

(fonte: Rai scuola)