27 settembre 2018 - 16:26

Un'applicazione per smarphone che offra ai turisti informazioni utili e racconti della tradizione e della storia politica, sociale e culturale della Bassa Bergamasca. È il progetto a cui stanno lavorando gli studenti delle classi 3aB, 3aC, 3aE, 3aM, 3aF e 3aG del liceo Galilei di Caravaggio. "Exploro 4.0" è il nome dell'iniziativa che è finanziata dall'Unione europea con i fondi del Pon 2014/2020 e che per gli studenti vale anche come percorso di alternanza scuola-lavoro.

Dallo scorso 17 settembre gli studenti, aiutati da esperti esterni - studiosi della storia locale e tecnici specializzati nella progettazione di app -, stanno lavorando alla realizzazione del progetto: elaborazione di percorsi che abbiano appeal dal punto di vista turistico, stesura dei testi di presentazione dei luoghi più significativi del territorio, preparazione di immagini e video che raccontino la ricchezza culturale, paesaggistica e artistica della zona e traduzione in più lingue straniere del materiale preparato sono alcune delle attività a cui i ragazzi si stanno dedicando.

 

"Exploro 4.0" non si esaurirà con la realizzazione dell'applicazione: dopo, infatti, il lavoro sarà presentato al territorio, innanzitutto alle istituzioni e ai privati che operano nel settore turistico. Così, attraverso la collaborazione con il mondo extrascolastico l'attività degli studenti potrà offrire una nuova risorsa alla promozione della Bassa Bergamasca ed essere utilizzata e apprezzata direttamente "sul campo".