12 novembre 2019 - 17:22

Tempo di lettura:

Sono diciassette gli studenti del liceo Galilei che quest'anno posseggono i requisiti per partecipare al progetto "Studente atleta di alto livello", l'iniziativa promossa dal Ministero dell'istruzione in collaborazione con il Coni e il Comitato italiano paralimpico che permette agli atleti impegnati nello sport agonistico di proseguire regolarmente gli studi.

Possono partecipare al programma:

  • rappresentanti delle nazionali assolute e delle categorie giovanili,
  • atleti coinvolti nella preparazione dei giochi olimpici, paralimpici e giovanili,
  • studenti riconosciuti come “atleta di interesse nazionale” dalla Federazione sportiva nazionale o dalle Discipline sportive associate di riferimento,
  • per gli sport individuali, atleti compresi tra i primi 36 posti della classifica nazionale per ogni categoria corrispondente agli anni di iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado,
  • per le attività sportive professionistiche di squadra, atleti che partecipano ai campionati nazionali di:
    • calcio serie A, B e C; Primavera e Berretti serie A, B e C; Under 17, Under 16 e Under 15 serie A, B e C;
    • pallacanestro serie A1, A2, B; Under 20, Under 18, Under 16 e Under 15 Eccellenza;
  • per gli sport non professionistici di squadra, gli atleti che partecipano ai campionati nazionali di serie A, A1, A2 e B, inclusi i campionati di eccellenza equiparabili alla serie A,
  • per la pallavolo, atleti partecipanti ai campionati di Serie A1, A2 e B maschile e A1, A2, B1 e B2 femminile.

I consigli di classe hanno approvato un progetto formativo personalizzato, che, oltre a contenere indicazioni specifiche sui tempi e sulle modalità di verifica e valutazione, individua uno o più docenti referenti di progetto (il tutor scolastico), che si affianca al referente di progetto esterno (il tutor sportivo), segnalato dall'organismo sportivo a cui lo studente è affiliato.

Con il progetto studente-atleta i diciassette alunni del Galilei possono proseguire la loro attività sportiva di alto livello senza dover tralasciare gli impegni scolastici e possono anzi organizzarli anche in funzione degli allenamenti e delle gare a cui dovranno partecipare durante tutta la stagione. L'impegno richiesto è molto consistente ma la scuola garantisce la possibilità di coniugare i due momenti della loro vita da studenti e da atleti.